Quattro volte Lewis

Lewis Hamilton è campione del mondo! Quarto titolo per l’inglese della Mercedes, che eguaglia così Sebastian Vettel. Il tedesco è però autore di una pregevole rimonta e promette battaglia fino alla fine. Show must go on.

A Lewis Hamilton bastava inizialmente un quinto posto in Messico per diventare ufficialmente campione del mondo per la quarta volta in carriera. Il britannico della Mercedes, che scattava dalla seconda fila, si è sì laureato campione, ma tagliando il traguardo in ottava posizione. L’inglese non si è infatti posto alcun limite ed ha corso al massimo delle sue potenzialità, con l’obiettivo di vincere, prendendosi però qualche rischio di troppo: partenza iper-aggressiva del britannico, che si tocca con Sebastian Vettel ed è così obbligato a rientrare ai box a causa di una foratura della posteriore destra. Il tedesco per sua fortuna gli fa compagnia, avendo danneggiato l’ala anteriore. Sono così entrambi costretti ad una sosta anticipata e successivamente ad una complicata rimonta. Sebastian taglia il traguardo in quarta posizione, Lewis in ottava. Ma è il britannico a godere e a festeggiare. 

Lewis-Hamilton (1)

L’inglese ha beneficiato quest’anno certamente di una Mercedes W08 straordinaria, ma non dominante come furono invece W07, W06 e W05: lo dimostra il rendimento altalenante di Valtteri Bottas, all’altezza del compagno di squadra solamente in pochissime occasioni. Il finlandese, nella seconda parte di stagione ha denunciato molteplici limiti di guida (dichiarando spesso di non capire a pieno la sua monoposto) pagando spesso quattro o cinque decimi in qualifica. Un quarto mondiale meritato e, fino a Singapore, più complicato del previsto, considerata la competitività ritrovata della Ferrari e la voglia di Sebastian Vettel, il più agguerrito dei suoi rivali: il  trentenne di Heppenheim ha insieme alla sua SF70-H regalato sogni e ridato speranze a tutto il popolo ferrarista, che ha dovuto insieme al proprio beniamino arrendersi solo oggi, a causa di qualche incidente di troppo e di un’affidabilità traballante. La sensazione è tuttavia quella che la lotta per il quinto titolo mondiale tra i due alfieri di Mercedes e Ferrari sia già iniziata.

lewis-hamilton-sebastian-vettel

Sebastian ha dimostrato oggi una volta di più di esserci e di avere tra le mani una rossa potenzialmente sempre vincente. Se ad Interlagos e ad Abu Dhabi dovesse confermarsi ai vertici, nel 2018 ne potremmo davvero vederne delle belle. Per ora godiamoci queste ultime due gare, che hanno ancora tanto da dire, nonostante i giochi iridati ufficialmente chiusi. Show must go on.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...