Batti il cinque Seb!

In Brasile Vettel ottiene la sua quinta vittoria stagionale. Il tedesco della Ferrari risponde ancora una volta con una grande prova alle ingiuste critiche. Rimonte entusiasmanti di Hamilton e Ricciardo.

Sebastian Vettel ha conquistato oggi in Brasile la sua quinta vittoria stagionale, completando così al meglio, dopo una gara palpitante e piena di emozioni e colpi di scena, l’opera intrapresa nella giornata di ieri: poco più di ventiquattro ore fa ha infatti deliziato i propri tifosi e tutti gli appassionati con una straordinaria prima fila, mancando la pole position per soli trentotto millesimi, mentre oggi ha dimostrato ancora una volta di essere un grandissimo campione, tagliando il traguardo in prima posizione dopo una gara condotta al meglio, dalla prima all’ultima curva. Impressionante prova di forza da parte del tedesco della Ferrari, che dopo aver guadagnato la testa della corsa in partenza ed averla conservata al termine della prima sosta (decisivo il pit-stop degli uomini di Maranello in soli 2.1 secondi) ritrova il più alto gradino del podio, sul quale non saliva dal GP d’Ungheria.

sebastian-vettel2

Al suo fianco  Valtteri Bottas, a cui va il merito di averci provato fino all’ultimo, ma che ha dovuto arrendersi, nonostante la pole conquistata ieri, alla competitività della SF70-H. Terza posizione per un buonissimo Kimi Raikkonen, che porta il suo contributo e dipinge ancor più il podio di rosso. Dietro di lui uno straordinario Lewis Hamilton, che ha lottato con il trentasettenne finlandese fino all’ultima curva. Il britannico alla fine deve accontentarsi del quarto posto, arrivato grazie ad una splendida rimonta dall’ultima posizione (partiva dalla pit-lane), aiutato da una W08 davvero in gran forma.

ff

Quinta posizione per un anonimo Max Verstappen, sesta per Daniel Ricciardo. L’australiano della Red Bull è però autore di una prova strepitosa. Dopo l’ennesima penalità scontata in griglia, viene toccato in curva 2 da Kevin Magnussen (Team Haas), si gira ed è costretto ad un’escursione sull’erba. Riparte, effettua sorpassi su sorpassi, molti dei quali sensazionali, e chiude alle spalle del suo compagno di squadra. Applausi a scena aperta.

Formula One World Championship 2017, Round 7, Canadian Grand Prix

Dietro i “Fantastici 6” Felipe Massa (Williams), visibilmente emozionato per la sua ultima (forse) gara casalinga, Fernando Alonso (McLaren), Sergio Perez (Force India)Nico Hulkenberg (Renault). La F1 si dà ora appuntamento ad Abu Dhabi, per quella che sarà l’ultima prova di una stagione meravigliosa.

 

 

 

Annunci

Un guastafeste di nome Valtteri

Qualifiche palpitanti in Brasile! Pole position per Valtteri Bottas (la terza della stagione). Seconda piazza per Sebastian Vettel. Lewis Hamilton? A muro dopo pochi secondi.

In un modo o nell’altro Interlagos regala sempre emozioni (anche il sabato) ed oggi ne abbiamo avuto un’ulteriore prova: straordinaria pole position per Valtteri Bottas, la terza della stagione. Il finlandese della Mercedes, che ha fermato il cronometro in 1:08.322 (nuovo record della pista), scatterà dunque domani dalla prima casella e farà di tutto per convertire il risultato odierno in vittoria.

gt

Al suo fianco ci sarà Sebastian Vettel su Ferrari. Il quattro volte campione del mondo ha mancato la pole per pochi millesimi,  ma può ugualmente ritenersi soddisfatto per il semplice motivo che la SF70-H  sembra davvero competitiva, capace di esprimersi (quasi) al massimo delle sue potenzialità, il che non fa altro che aumentare i rimpianti per una stagione finita forse troppo presto. In seconda fila troveremo il suo compagno di squadra Kimi Raikkonen (Ferrari) e Max Verstappen (Red Bull), in terza Daniel Ricciardo (che scatterà però dalla quindicesima piazza a causa della sostituzione della MGU-H) e  Sergio Perez (Force India). Settima posizione (che diventerà sesta) per uno straordinario Fernando Alonso (McLaren). E Lewis Hamilton? L’inglese, fresco fresco di titolo iridato, commette un errore pacchiano all’inizio del Q1 e finisce mestamente e clamorosamente a muro, compromettendo così il suo week-end di gara. Domani partirà infatti addirittura dal fondo della griglia e sarà costretto a rimontare dalle retrovie. Inutile aggiungere altro: si prospetta un Gran Premio più eccitante che mai. 

GP Brasile 2017: gli orari

Questo week-end va in scena il penultimo atto del mondiale: si corre ad Interlagos, in Brasile. Gli orari di prove libere, qualifiche e gara.

I giochi sono fatti, entrambi i titoli sono stati ufficialmente assegnati, eppure questo finale di campionato, anche in ottica 2018, ha ancora tanto da dire: c’è chi vuole chiudere in bellezza (Felipe Massa), chi vuole confermarsi ai vertici (Lewis Hamilton e Max Verstappen), chi è in cerca di rivalsa (Daniel Ricciardo) e chi ha intenzione di regalare ai propri tifosi la quinta vittoria stagionale (Sebastian Vettel).

massa-box

Gli attori ci sono e sono dunque pronti ad entrare in scena ed il palco di Interlagos, in Brasile, è pronto ad ospitare il penultimo atto di questo straordinario mondiale. Una prova da sempre insidiosa (anche a causa di condizioni meteo spesso particolari) un circuito dal layout unico, un Gran Premio che è stato per anni teatro di duelli appassionanti quasi sempre decisivi, che anche in questo 2017 di certo non mancheranno. Ecco gli orari per seguire il weekend di gara in Brasile:

Venerdì 10 Novembre:

FP1: 13:00-14:30 – Diretta su Sky Sport F1 HD (17:20 – differita su Rai Sport + HD)
FP2: 17:00-18:30 – Diretta su Sky Sport F1 HD (18:20 – differita su Rai Sport + HD)

Sabato 11 novembre:

FP3: 14:00-15:00 – diretta su Sky Sport F1 HD (17:50 – differita su Rai Sport + HD)
Qualifiche: 17:00-18:00 – diretta su Sky Sport F1 HD (23:20 – Pit Lane + differita su Rai 2)

Domenica 12 novembre:

Gran Premio: ore 17:00 – diretta su Sky Sport F1 HD (22:00 – differita su Rai 2)